Search
  • team SHOCKMEDIA

Wordpress VS Wix | 5 Differenze Fondamentali

Updated: May 28, 2018


wix vs wordpress

Wordpress e Wix sono due piattaforme per realizzazione di siti popolarissime, ma allo stesso tempo fondamentalmente diverse.

Con questo articolo vogliamo rivederne le caratteristiche distintive e con l'auspicio di aiutare nella tua scelta.

Abbiamo deciso dunque di paragonare Wix VS Wordpress su 5 aspetti:


FLESSIBILITA’ | FACILITA’ D’USO | SUPPORTO TECNICO | MANUTENZIONE | PREZZI


Wix vs Wordpress – FLESSIBILITA’

Wordpress e una piattaforma open-source, il che vuol dire i codici sono aperti a tutti sia per modifiche che uso. Qualunque programmatore può usare Wordpress per creare I propri temi o plug-in e permettere ad altri di scaricarli gratis o a pagamento. Questo ha dato nascita ad un eco-sistema con una vasta varietà di opzioni e plug-in ('plugins' sono funzioni aggiuntive come per esempio moduli e-commerce o calendari e mappe…).

Al momento di questo articolo oltre il 28% dei siti al mondo usano Wordpress come piattaforma web.

Prima di concludere che Wordpress sia meglio, bisogna però considerare che un eco-sistema così vasto possa creare problemi. Immagina come chiunque con un po’ di esperienza di scrittura codice possa costruire un tema o un plug-in per Wordpress… la qualità di questi strumenti potrebbe essere fantastica o terribile. Per esperienza, purtroppo la maggior parte sono terribili.

wordpress plugin

Come puoi immaginare con una comunità cosi grande è difficile avere un buon controllo. Da questa prospettiva, Wordpress offre tonnellate di flessibilità ma gli strumenti migliori son pochi e spesso a pagamento.

In uno studio recente su oltre 11.000 siti web corrotti o violati, il 75% erano costruiti con Wordpress.

Sia ben chiaro che non è colpa di Wordpress, ma della poca esperienza dei webmaster e costruttori, ma anche dal fatto che i plug-in di Wordpress richiedano aggiornamenti costanti, spesso tralasciati col passar del tempo, causando un graduale deterioramento delle funzionalità del sito.

source: Securi

(In piena onestà Wordpress è la piattaforma di realizzazione siti web più popolare in assoluto e questo contribuisce ad una percentuale più alta)

Wix non è una piattaforma open-source e dunque il loro codici non sono disponibili per modifiche.

Questo vuol dire che solo il loro Team di sviluppo può gestire gli strumenti di costruzione del sito, e dunque questi strumenti sono integrati pienamente con una chance più bassa di avere “bugs”. Qualora si dovessero avere dei problemi con gli strumenti di Wix, il team tecnico può risolverlo senza problemi, laddove in Wordpress tanti plug-in esterni non vengono riparati dagli sviluppatori a meno che a pagamento.

wix help center

Con un’analogia, Wix si presenta come la Apple dei creatori di siti, una piattaforma veloce, piacevole da usare, al passo con le ultime tendenze e dall’aspetto accattivante.

Wordpress dunque sarebbe la nostra Windows, molto diffusa, con un eco-sistema meno controllato e che richiede tecniche anche per il cliente in seguito alla consegna del sito. Cambi di layout e gestione applicazioni può richiedere formazione più intensiva e costi inaspettati. Un’analogia forse riduttiva ma che aiuta a rispondere al nostro primo criterio di valutazione

VINCITORE: Tecnicamente Wordpress offre la più grande gamma di opzioni, mentre Wix offre in questo caso più flessibilità imprenditoriale per la piccola e media impresa. Il tempo di formazione ridotto e la filosofia di un’interfaccia Drag & Drap facilissima da usare fanno di Wix la piattaforma di creazione siti più flessibile… beh, il 70% delle volte!


Wix vs Wordpress – FACILITÀ D'USO

Quando si vogliono paragonare Wix e Wordpress dal punto di vista di facilità d’utilizzo, decisamente imparare ad usare Wordpress richiede molto più tempo. Come anticipato prima molte persone scelgono Wordpress per la varietà, ma con varietà scelgono complessità. Cambiare lo spazio tra due fotografie in una galleria, può richiedere l’abilità di scrivere codice e spesso un cliente vuole riservare la libertà di poter modificare il proprio sito.


Si può imparare a fare modifiche del proprio sito con Wix in molto meno tempo e con molti meno mal di testa…

Wix è un costruttore drag & drop, ovvero ti permette di trascinare paragrafi, fotografie, gallerie e bottoni con pochi click.

Guarda il video:


Wordpress è un sicuramente la piattaforma più potente ma con complessità di gestione che richiedono il supporto di un webmaster esperto anche dopo la pubblicazione…

Nell’ambito della piccola e media imprenditoria questo potrebbe diventare un peso difficile da gestire a lungo termine laddove una grande azienda può allocare un budget più alto alla gestione costante della propria presenza online.


Vincitore: Decisamente ci piace Wix, con la sua app puoi gestire appuntamenti, prenotazioni, vendite, caricare fotografie e gestire il tuo business on the go! Scusa Wordpress.



Wix vs Wordpress – SUPPORTO

Se dovessimo descrivere il supporto di Wordpress, le parole giusto sarebbero un ‘terremoto d’informazione’. Di fatto Wordpress ha una community di utenti enorme e la quantità di tutorial può essere scoraggiante e distinguere gli articoli buoni da i meno è sicuramente una sfida.

Wix ha creato un team di supporto dedicato per aiutare con la soluzione di incertezze e problemi.

Hanno altrettanto creato articoli mirati e video tutorial. Si possono prenotare telefonate e scambio e-mail per le difficoltà più serie (in inglese).

Il Team di supporto di Wix salva tempo prezioso, d’altronde l’editor è costruito direttamente dai loro programmatori e dunque le chance di incorrere in un serio problema sono minime.

Ci sono tantissimi tutorial molto utili per Wordpress e avrai bisogno di molta pazienza per trovarla.

Assumere uno sviluppatore Wordpress per aiutare funziona, ma richiede molto tempo e denaro… un pò come andare dal meccanico a far riparar la macchina e non aver alcuna idea di cosa si sia rotto!

Non sempre un processo facile.

Wordpress 'bug' - plugin non aggiornato su sito live

Con Wix, se non si trova un buon tutorial nella loro libreria, puoi chiedere una domanda sul forum ed il team dedicato risponderà.

In conclusione, nonostante la grande potenzialità di Wordpress, è più difficile trovare l’aiuto necessario, dall’altro lato della medaglia, Wordpress ti permette di creare siti incredibili con le giuste risorse.

A SHOCK MEDIA DESIGNS abbiamo deciso di introdurre formazione gratuita alla consegna del sito e 12 mesi di supporto tecnico gratuito per sostenere i nostri clienti nel raggiungimento del loro successo aziendale.

Vincitore: ci ritroviamo di fronte ad un nuovo paradigma: tanta informazione non controllata da una parte e meno informazione ma più mirata dall’altra… Con la sicurezza di un supporto tecnico costante a lungo termine Wix muove l’ago della bilancia un’altra volta… la serenità d’animo non ha prezzo.



Wix vs Wordpress – MANUTENZIONE

Dal punto di vista della manutenzione, Wordpress aggiorna la propria piattaforma regolarmente per migliorarne la sicurezza e risolvere ‘bugs’. Quando questo succede (più volte l’anno) si dovrà altrettanto aggiornare il proprio sito Wordpress. Usando temi e plug-in a pagamento spesso I programmatori aggiornano il sito per te, ma in caso contrario si corre il rischio che questi strumenti creino un conflitto danneggiando la performance del sito.

Wordpress plugin non aggiornato

Nel report di Securi (menzionato nella prima parte), è stato sottolineato che nonostante la maggior parte dei siti soggetti ad attacchi di hacker siano costruiti con Wordpress, non significa che tutti i siti Wordpress possano essere attaccati. Le ragioni sono attribuibili ad un lancio sbagliato, configurazione e mancanza di manutenzione da parte del webmaster e programmatori.

Laddove Wordpress sia una buona piattaforma di creazione siti web, se non monitori il tuo sito costantemente, potrebbe diventare vulnerabile ad attacchi.

Con Wordpress è necessario prender controllo della propria manutenzione, che diventa una ulteriore strato di lavoro… a meno che non si paghi qualcuno per occuparsene.

Con Wix, tutti gli aggiornamenti sono gestiti dal loro team tecnico e lanciati automaticamente sul tuo sito… senza che tu debba alzare un dito (e probabilmente senza che te ne accorga).

Wix offre un vero benefit nella gestione di una piccolo e media impresa dove spesso non si hanno le abilità tecniche necessarie per questa gestione.

In conclusion Wordpress richiede un certo livello di manutenzione per mantenerlo in funzione.

Nel caso di Wix loro gestiscono gli aggiornamenti, un vero benefit qualora si lavorasse in un piccolo team senza un support tecnico costante.


Vincitore: la filosofia di Wix permette alla piccola e media impresa di sostenere la funzione il proprio sito senza spese di manutenzione aggiuntive in seguito alla pubblicazione.


Wix vs Wordpress – PREZZI

La cifra d’investimento nel tuo sito diventa una considerazione importante quando decider se adottare la piattaforma di Wix o Wordpress per il proprio sito

Wix offre 5 piani di pagamento mensili ed uno gratuito… più costoso il piano, più funzioni si possono accedere. I prezzi partono da 4.50 Euro/mese per il più basico fino a 39.91 Euro al mese per i pacchetti all-in.

Quindi prezzi partono da54.00 Euro l’anno fino a quasi 500.00 Euro. Detto quest oil 90% dei siti Wix costano intorno ai 190.00 Euro l’anno con dominio, hosting, supporto tecnico ed e-commerce.

Queste spese sono incluse nel prezzo del design del tuo sito per i primi 12 mesi esclusivamente per i Clienti di SHOCK MEDIA DESIGNS

Inoltre Wix include Voucher per Adwords di 100 Euro e uso di plugin per SEO. Dunque se si usano I Voucher è possibile recuperare l’investimento iniziale velocemente.


Con Wordpress si dovrà acquistare il proprio servizio di hosting (tra I 7/12 Euro al mese – 84/144 Euro l’anno) In aggiunta si vuol considerare l’acquisto di un tema (30/80 Euro per tema in base alla reputazione) e l’acquisto di plugin per integrazione di funzionalità nel sito (15/50 Euro)

Si dovrà acquistare altrettanto il proprio dominio (10/12 Euro l’anno)

Un investimento iniziale per un sito Wordpress parte dai 139.00 fino ai 1000.00+ Euro per I siti più funzionali.

(I prezzi elencati sia per Wix che per Wordpress escludono I costi per l’assunzione di un web designer dedicato alla creazione del sito web e nel caso di Wordpress esclude I costi di gestione e manutenzione regolare che possono ammontare a centinaia o persino migliaia di Euro per i siti più complessi.)


Quando si usa Wordpress, possono volerci ore per risolvere un problema e spesso in questi casi, conviene rivolgersi ad un esperto con i relativi costi associati. Dall’altro lato se ci sono sia il tempo e denaro… si può fare molto di più con Wordpress che non con Wix.


Vincitore: alla fin di tutto scegliere Wix o Wordpress diventa una scelta molto personale. Se dunque preferisci investire il tuo tempo nella gestione di cose al di fuori della gestione del sito, Wix è la tua migliore opzione.



CONCLUSIONI E RACCOMANDAZIONI

Fondamentalmente Wix e Wordpress sono piattaforme per la costruzione di siti web con due filosofie diverse:


- Wordpress è una piattaforma open-source potente e flessibile ma richiede molto tempo per filtrare plugin e informazione necessaria per costruire un grande sito. Assumere uno specialista è molto comune ma I costi possono accumularsi in pochi anni. Inoltre Wordpress aggiorna la propria piattaforma regolarmente ed assumere un programmatore diventa necessario per mantenere compatibilità di elementi create su misura.


- Con Wix, il loro team gestisce gli aggiornamenti e le migliorie, rendendo la gestione del sito più facile e piacevole (specialmente per chi ha poca esperienza tecnica). Garanzia di supporto ed una piattaforma 'chiusa' riducono le chance di incompatibilità e malfunzionamenti.


In conclusione se fai parte di un piccolo team o non c’è personale dedicato a risorse tecniche per aiutare a mantenere e risolvere problemi, raccomandiamo di usare Wix.

Se invece sei una persona tecnica oppure hai persone nel team con buone abilità tecniche e vuoi creare un sito con funzionalità che vadano oltre l’e-commerce o gestione pagamenti online, allora Wordpress diventa la soluzione più flessibile.


Risorse e tempo sono le nostre considerazioni chiave:

Wix – meno manutenzione e costi più bassi
Wordpress – più flessibilità, ma più manutenzione, più tempo di formazione e costi più alti a lungo termine

Statisticamente la relazione tra Webmaster e cliente non supera i 6 mesi dopo la consegna del sito l’80% delle volte. Di conseguenza migliaia di siti web, e clienti, sono abbandonati al proprio destino spesso risolvendo con la costruzione di un nuovo sito.


Nell nostro caso abbiamo deciso di utilizzare Wix come piattaforma perchè riflette le nostre necessità di creare un bel sito, facilmente navigabile e con una gestione leggera e dinamica.

A SHOCK MEDIA DESIGNS il nostro lavoro si focalizza sullo sviluppo di siti web per imprese piccole e medie fino a 50 dipendenti.

Costruiamo la maggior parte dei nostri siti con Wix perchè crediamo che i nostri clienti debbano usufruire dei vantaggi offerti da questa piattaforma e con una visione a lungo termine, preferiamo che si facciano investimenti nella divulgazione e promozione del loro messaggio invece che nella continua manutenzione dell’infrastruttura necessaria per far business.


Speriamo che questo articolo abbia risposto ad alcune delle domande e perplessità più frequenti e ci impegnamo ad aggiornarne i contenuti col passare del tempo ed offrirvi una lettura sempre più accurata.


Team SHOCKMEDIA

team@shockmediadesigns.com


let's get started...

Speak to your dedicated expert

SALES & MARKETING

info@shockmediadesigns.com

PROJECT MANAGEMENT

team@shockmediadesigns.com

Whatsapp: +65 (0) 876 23454

UK: +44 (0) 20 81237368

US: +1 (0) 646 5832799

GET YOUR QUOTE
arrow&v

SHOCKMEDIa         DESIGNS 

SHOCKMEDIA PTE. LTD.  - 68 Circular Road, # 02-01, Singapore 049422  - team@shockmediadesigns.com - www.shockmediadesigns.com - ©ShockMediaDesigns 2015 - 2020